QHBake Candy Machine

Come vengono prodotte le caramelle gommose Sours in una fabbrica di caramelle

La produzione di caramelle gommose Sours è il processo di produzione di dolci dal sapore aspro insolito. Il processo inizia con la valutazione delle materie prime. Gli ingredienti vengono testati in un laboratorio di controllo qualità prima di essere utilizzati per creare le caramelle. La qualità degli ingredienti viene verificata controllando le loro caratteristiche sensoriali come odore, colore e sapore. Altre caratteristiche sensoriali includono la dimensione delle particelle, il colore e la viscosità di oli e liquidi. I risultati di questi test vengono utilizzati dai produttori per produrre le loro caramelle.

Gelatina

Le caramelle gommose Sours sono una classica confezione a base di gelatina. L'ingrediente principale di questa caramella è la gelatina, che è inodore, insapore e non contiene grassi. Per rendere gommose le caramelle, alla gelatina vengono aggiunti dolcificanti, che includono saccarosio (derivato dalla canna da zucchero o dalla barbabietola), fruttosio (derivato dallo sciroppo di mais) e altri aromi naturali e artificiali. Le caramelle gommose acide contengono anche acidi per dargli un sapore aspro.

Il processo di produzione delle gommose inizia con la composizione, una procedura che utilizza una miscela di gelatina liquida e zucchero. Questa miscela viene riscaldata ad alta temperatura e diventa appiccicosa. Viene quindi versato in un vassoio di amido di mais e stampato con un motivo. Questo passaggio richiede uno stampo negativo per evitare bolle, motivo per cui molti produttori utilizzano una macchina speciale per fare le caramelle gommose.

Amido

Una fabbrica di caramelle gommose è un processo che produce molti tipi di caramelle gommose. L'ingrediente principale delle caramelle gommose è l'amido. Il processo di produzione prevede il pompaggio della soluzione di amido in una macchina chiamata Mogul. La macchina esegue diverse attività come riempire i vassoi e formarli nella forma desiderata. Questi vassoi vengono quindi inviati su un nastro trasportatore in un assemblaggio finale chiamato amido. Una volta riempiti i vassoi, le caramelle vengono svuotate in un setaccio, che è uno schermo metallico utilizzato per filtrare l'amido in eccesso. Le caramelle gommose risultanti si muovono lungo il nastro trasportatore per la decorazione e l'imballaggio, quindi il prodotto finale viene confezionato e venduto.

Dopo che le caramelle gommose hanno superato il test di controllo qualità, la sostanza risultante viene trasferita alla macchina per lo stampaggio dell'amido chiamata Mogul. Questa macchina è progettata per eseguire automaticamente le numerose attività coinvolte nella produzione di caramelle gommose. L'amido nel Mogol è uno degli ingredienti più importanti nella produzione di caramelle gommose. Impedisce alle caramelle di attaccarsi agli stampi e aiuta a mantenerle in posizione durante il processo di asciugatura. L'amido assorbe l'umidità delle caramelle, consentendo loro di rimanere elastiche e sode anche dopo essere state esposte all'aria per alcuni giorni.

Acido malico

L'estremo sapore aspro delle caramelle gommose acide deriva dall'acido malico. Questo acido è naturalmente presente in molti frutti, tra cui mele e arance. Con esso vengono prodotte caramelle gommose acide, spesso ricoperte di olio di palma durante il processo di produzione, rilasciando lentamente il suo sapore amaro. Fortunatamente, la FDA ha approvato l'acido malico nelle caramelle gommose acide. Viene anche utilizzato in altri tipi di dolci, tra cui limonata, cola e bibite.

L'acido malico viene aggiunto alle caramelle gommose acide per fornire al gusto aspro una lunga durata. L'acido aiuta a stabilizzare le caramelle gommose riducendo al minimo i cambiamenti nella composizione del saccarosio e nella stabilità microbiologica. Può anche essere ricoperto di grassi vegetali non reattivi per renderlo meno acido. Tuttavia, l'acidità è più pronunciata se le caramelle sono ricoperte di grasso o amido.

Sostituti dello zucchero

Per preparare delle caramelle gommose acide senza zucchero, puoi usare la gelatina al posto dello zucchero. Per realizzare degli orsetti gommosi, puoi acquistare uno stampo per caramelle in un negozio di artigianato o online. Lo zucchero a velo o l'amido di mais possono essere usati per evitare che lo stampo si attacchi agli orsetti gommosi mentre cuociono. La gelatina è un dolcificante a base di sottoprodotti di origine animale, ma le versioni senza zucchero di queste caramelle utilizzano un'alternativa a base di agar vegetale. Questo sostituto non aumenta i livelli di zucchero nel sangue, rendendolo sicuro per i vegetariani.

Il sapore aspro di una caramella gommosa può essere ottenuto dalla miscelazione di diversi acidi con dolcificanti. L'acido citrico e l'acido malico sono ottimi abbinamenti per creare un autentico gusto acidulo. Inoltre, l'acido malico può stabilizzare la consistenza delle caramelle gommose e ridurre al minimo i cambiamenti nella composizione del saccarosio. Poiché le caramelle gommose sono apprezzate da tutte le età, stabilizzare la consistenza e il sapore è essenziale per farle durare il più a lungo possibile.

Colori usati

I produttori di caramelle gommose acide utilizzano coloranti nel processo di produzione per migliorare il sapore aspro dei dolci. I gel di gelatina hanno un colore giallo naturale e sono tipicamente tinti per produrre una varietà di colori. I coloranti comuni includono il colorante rosso #40, il colorante giallo #5, il colorante giallo e blu #1. I produttori sono in grado di creare quasi tutti i colori che desiderano utilizzando coloranti regolamentati a livello federale.

L'uso di aromi naturali e artificiali nella produzione di caramelle gommose acide presenta molti vantaggi rispetto alle versioni artificiali. Gli aromi naturali sono ottenuti da frutti di bosco, miele, melassa o zucchero d'acero. Gli aromi artificiali sono miscele sintetiche di sostanze chimiche aromatiche, tra cui il metil antranilato e l'etil caproato. Quest'ultimo fornisce più sapore e umidità alle caramelle gommose. Il sapore naturale delle caramelle gommose acide dipende fortemente dal tipo di stampini gommosi utilizzati.

Controllo di qualità

Ci sono diversi aspetti del controllo di qualità della produzione di caramelle gommose acide che sono fondamentali per il prodotto finito. Il primo è il test sensoriale, che prevede la valutazione dei colori, dei sapori e della consistenza delle materie prime. Altri criteri includono la dimensione delle particelle e il pH del liquido o dell'olio. Questi test assicurano che gli ingredienti siano di qualità sufficientemente alta per fare delle buone caramelle. Sono inoltre fondamentali per la sicurezza generale del prodotto finito.

Un altro aspetto del controllo di qualità sono i pannelli sensoriali. Questi pannelli sono composti da persone addestrate a rilevare anche le più piccole differenze. Sono stati sviluppati diversi test per integrare le valutazioni umane. Per l'efficienza nella produzione e nel confezionamento, i produttori utilizzano la tecnologia di stampaggio dell'amido per produrre un'ampia gamma di forme, dimensioni e formati di caramelle gommose. Oltre agli orsetti gommosi, questa tecnologia può essere utilizzata per realizzare molti altri prodotti dolciari.

it_ITItaliano